Un EXCELL per gestire i costi e ricavi derivanti dalla tua attività di psicologo

Un EXCELL per gestire i costi e ricavi derivanti dalla tua attività di psicologo

Un EXCELL per gestire i costi e ricavi derivanti dalla tua attività di psicologo


Il gestionale Excel gratuito qui presentato può andare bene per il giovane collega in avvio di professione, così come per il professionista avviato o per un’associazione o studio.

Ovviamente al crescere della dimensione e complessità organizzativa ed economica necessiterà affiancare anche altri strumenti gestionali, aspetti patrimoniali oltreché contabili, cachflow, ecc… ma di questo avremo modo di parlarne in prossimi contributi 😉

Psicologi e contabilità

Che gli psicologi non abbiano troppa confidenza con le questioni economiche e finanziarie è cosa risaputa, d’altro canto né l’Università né le eventuali Scuole di Specializzazione ci hanno mai offerto conoscenze, competenze o strumenti in tal direzione.

Un vero peccato, in quanto qualsiasi professionista, associazione, studio professionale o altra organizzazione deve assolutamente gestire e presidiare i costi e le entrate della propria attività, deve avere chiarezza sull’ammontare del profitto annuo generato, sui servizi ed attività più o meno remunerative, su quanti costi ha dovuto sostenere per poterle erogare. Insomma, deve avere una visione chiara sul proprio conto economico e deve poter preventivare di anno in anno il flusso di costi fissi e variabili che affronterà per sviluppare la propria attività, così come il flusso di entrate che dovrà generare per raggiungere l’obiettivo di profitto utile prefissato.

Questo semplice file excell, gratuito, ti permetterà di:

  1. gestire i costi ed i ricavi mensili ed annuali derivanti dalla tua attività professionale,
  2. calcolare il profitto/utile della tua attività, individuando le principali voci di uscita e di entrata,
  3. redigere un budget preventivo di costi ed uscite per l’anno a venire e calcolare poi gli scostamenti rispetto a ciò che realmente accadrà.

Come liberi professionisti, associazione, studio o altra forma organizzativa, è assolutamente importante ed imprescindibile padroneggiare gli aspetti economici e finanziari della propria attività lavorativa. In pratica, capire se stiamo guadagnando o perdendo soldi nel corso della nostra attività, in che misura e su quali voci.

Cominciamo invece con l’introdurre il concetto di Conto Economico

Il Conto Economico è un documento dinamico, che pone in rilievo il flusso dei ricavi e dei costi conseguiti e sostenuti dal professionista nel corso del periodo amministrativo. L’obiettivo del Conto economico è quello di calcolare l’utile o la perdita generatasi in un esercizio contabile, ovvero nell’arco dei 12 mesi, dove l’utile o la perdita sono dati dalla differenza tra i ricavi generati in quel dato periodo, meno i costi d’esercizio.

E proprio sui COSTI vorrei spendere qualche parola in più. Per una migliore identificazione e gestione contabile dei costi è sempre meglio differenziarli in costi fissi e costi variabili

I costi fissi sono quelli il cui ammontare non varia, entro certi limiti, al variare della quantità di servizio offerto. Per esempio, se pago un affitto di 600,00€ al mese per la stanza a studio, il costo rimarrà fisso sia che veda un cliente, sia che ne veda 10. Altri esempi potrebbero essere:

  • il canone fisso di telefonia ed internet
  • il canone annuale per l’hosting del sito web
  • il commercialista
  • ed ovviamente il nostro Ordine Psicologi

I costi variabili sono quelli il cui ammontare varia al variare della quantità di servizio offerta. Se pago l’affitto della stanza a studio ad ore, e quindi in base alle specifiche necessità, avrà un costo variabile che aumenterà di pari passo con l’aumentare della mia attività. Altri esempi potrebbero essere:

  • carburante, treni, taxi, ecc…
  • spese di rappresentanza
  • cancelleria e beni accessori per attività varie
  • collaboratori che mi coprono parte delle attività

Ebbene il gestionale Excel ti permetterà di:

  • gestire voci di costi fissi, di costi variabili e di entrata/guadagno,
  • elaborare un bilancio preventivo di entrate e di uscite durante l’anno fiscale
  • gestire entrate ed uscite di mese in mese, evidenziando le mensilità più critiche
  • evidenziare le voci di uscita critiche su cui intervenire e di entrata da valorizzare
  • individuare lo scostamento tra il bilancio preventivo e ciò che realmente accadrà.

 

Scarica l’EXCELL gratuito

Compila il modulo e ricevi per email l’excell gratuito per gestire i costi ed i ricavi della tua attività di psicologo.

Per eventuali ulteriori domande sul funzionamento dell’excell, scrivi alla nostra fanpage https://www.facebook.com/commercialistapsicologi/

Nome (richiesto):

Cognome:

Email (richiesto):

Aiuto gli psicologi nell’avvio, promozione e sviluppo della loro attività libero professionale o associativa. Psicologo Sociale, docente e consulente in personal marketing per lo psicologo, social media, sviluppo web. Maggiori informazioni sul sito web www.nicolapiccinini.it


nicola piccinini

Aiuto gli psicologi nell’avvio, promozione e sviluppo della loro attività libero professionale o associativa. Psicologo Sociale, docente e consulente in personal marketing per lo psicologo, social media, sviluppo web. Maggiori informazioni sul sito web www.nicolapiccinini.it

Comment on "Un EXCELL per gestire i costi e ricavi derivanti dalla tua attività di psicologo"

  1. giuliana perantoni

    ottimo. Grazie e buon lavoro

Leave comment

Iscriviti alla Newsletter Gratuita di "Il Commercialista degli Psicologi"





Nome (richiesto):

Cognome:

Email (richiesto):